Oh led per la meraviglia nel sorprendervi ancora.

La storia di OH LED si identifica con quella del suo creatore, Ferdinando Ingenito, che in 40 anni di attività ne ha definito le linee e la filosofia.
Da insegnante di liceo a Firenze preferisce iniziare l’attività di agente di commercio estero per coniugare il suo desiderio di una professione libera con quello di conoscere gente e paesi diversi.
Il caso volle che il primo imprenditore che lo contattò fosse nel settore dell’illuminazione.
Da allora è stato un amore continuo e appassionante per la ricerca.

Nel 1980 nasce la MITO che ben presto si fa apprezzare ovunque per la scelta di puntare su giovani architetti che poi diventeranno quanto di meglio si può desiderare nel settore del design e della luce. Stiamo parlando di designer allora sconosciuti, o non del tutto affermati, come Ferruccio Laviani, Gordon Guillaumier, Fabrizio Fraboni, Massimo Iosa Ghini, Terry Pecora, Enzo Berti, Tim Power, Giacomelli, ed altri.

Grazie all’innovazione di questi giovani, ma valenti architetti, la MITO vince numerosi premi internazionali: la lampada d’argento al Salone dell’Illuminazione di Parigi e il primo premio all’IBD di Orlando in Florida.
Le lampade della MITO si affermano nel mondo e le più prestigiose Showroom chiedono di poterle esporre in vetrina.
Le richieste per le sue lampade sono sempre più numerose e qualificanti, ed è per questo motivo che Ferdinando Ingenito decide di acquistare una vetreria in Veneto e di aprire una propria officina meccanica, sempre nel Veneto.
Nasce cosi Morgana a Preganziol e, in breve tempo, anch’essa diventa un punto di riferimento per quei produttori di illuminazione amanti della qualità. Tutte le migliori aziende italiane ed estere del settore del vetro e dell’illuminazione si servono di Morgana.
Ingenito fa l’amministratore per 3 anni ed i suoi partner, Paolo Crepax - maestro vetraio di fama mondiale - e Silvio Zanon - profondo conoscitore dell’arte del vetro - portano ai massimi livelli la vetreria.

Numerose riviste specializzate dedicano le proprie copertine alla MITO e da New York a Tokyo, da Hong Kong a Mosca, è un susseguirsi di lavori importanti.
Citiamo per brevità quelli più significativi quali:
- l’illuminazione del Palazzo del Governo Tedesco a Berlino (lampade della serie PALACE);
- la lampada realizzata per la televisione francese TF1, che sarà utilizzata da tutti i negozi Rolex del mondo (lampada EX LIBRIS).

Proprio questa ultima lampada, EX LIBRIS Tavolo, disegnata dallo svizzero Jean Claude Schwalberg, ha fatto bella mostra di sé sulle scrivanie dei presidenti di alcuni governi stranieri e negli alberghi della catena Sheraton di New York e Reeno.

La MITO è stata poi scelta per l’illuminazione degli spazi della compagnia aerea Cathay Pacific presso il nuovo aeroporto di Hong Kong.

Avendo molti clienti in China, Ferdinando Ingenito apre una showroom a Dalian, nel nord del paese, dove si stabilisce per alcuni anni, vendendo ai cinese le lampade di design prodotte dalla MITO.
Nel frattempo, negli ultimi anni del secolo scorso, nasce il miracolo cinese e lui, trovandosi sul posto, può fornire importanti collaborazioni ad aziende italiane e straniere che decidono di spostare lì i propri interessi produttivi.

In breve, grazie ad investimenti stranieri nella ricerca e nello sviluppo, i LED diventano una sorgente luminosa molto richiesta e Ingenito, spinto da questo nuovo modo di illuminare, decide di produrre e assemblare in Italia lampade di design con l’utilizzo non solo di LED, ma anche di altre nuove sorgenti luminose.

Così nasce OH LED.

I risultati recenti sono lusinghieri e sempre più clienti chiedono il nostro intervento per illuminare alberghi, ristoranti, strutture pubbliche e private.
Il resto, storia di oggi, sono le forniture di lampadine e corpi illuminanti all’Hotel Sheraton di Milano e all’Hotel Hilton di Atene, la realizzazione dell’illuminazione per la mostra del Barocco a Napoli, per i nuovi studi della RAI TV sempre a Napoli e per il Museo Ebraico di Roma.

Notizia recente è il successo ottenuto all’ultima Fiera Internazionale dell’illuminazione di Hong Kong dell’ottobre 2014, dove sono state presentate altre lampade innovative ricevendo richieste da visitatori provenienti da numerosi paesi di tutto il mondo.